SEZIONI NOTIZIE

Spezia, a Firenze è venuta meno la cooperativa del gol

di Daniele Izzo
Vedi letture
Foto
© foto di www.imagephotoagency.it

I numeri offensivi dello Spezia, fino alla gara del 'Franchi', erano ottimi. Nonostante da più di un mese la squadra di Vincenzo Italiano sia costretta a convivere con l'assenza del capocannoniere Mbala Nzola, le ultime dieci reti in campionato sono state messe a segno da dieci marcatori diversi. Una vera e propria cooperativa del gol, che, purtroppo per i colori bianchi, a Firenze aveva le polveri bagnate. 

Pobega, Nzola, Terzi, Piccoli, Farias, Terzi, Erlic, Gyasi, Maggiore e Bastoni. Ecco la cooperativa del gol Aquilotta, alla quale, se consideriamo anche i due match di Coppa Italia contro Roma e Napoli, si aggiungono Saponara, Galabinov e Acampora. Una vera e propria potenza di fuoco, sintomo che lo Spezia, tramite gioco e manovra, è riuscito a trovare la via per impensierire qualsiasi difesa. 

Per questo, la partita di Firenze va catalogata tra gli 'incidenti di percorso'. Una serata dalle polveri bagnate per un attacco che, soprattutto nel 2021, ha cambiato marcia, dimostrando di saper far male a tutti, portando attraverso il gioco di squadra il singolo alla gioia personale. 

Altre notizie
Lunedì 08 marzo 2021
20:29 Primo Piano Qui Follo: squadra al lavoro in vista dell'Atalanta, tre lavorano a parte 18:53 Primo Piano Festa della Donna: il videomessaggio di auguri dello Spezia 17:45 Primo Piano Un nuovo positivo al Covid-19 in prima squadra: il comunicato ufficiale 17:13 Primo Piano Galabinov convocato con la Nazionale della Bulgaria: affronterà gli Azzurri 13:30 Primo Piano CLASSIFICA - Guizzo del Crotone, ma la corsa salvezza è un rebus
12:45 Interviste Parola ai tifosi dello Spezia: «Con il Benevento sarebbe stata una vittoria meritata» 12:00 Primo Piano Spezia, da Gudjohnsen ad Awua: come stanno andando i giocatori in prestito 11:15 Primo Piano La professoressa di Bastoni: «Simone a scuola? Andava ben oltre la sufficienza» 10:30 Primo Piano Pali e traverse, Spezia terzo per legni colpiti in campionato 09:45 Primo Piano Diritti TV, botta e risposta tra alcuni club e Dal Pino 09:00 Primo Piano Salva Ferrer: "Partita tosta contro una diretta rivale: sono tornato"
Domenica 07 marzo 2021
21:00 Interviste Maietta: «Ogni volta il Parma fa due passi indietro. Poi ci sono Benevento e Spezia» 17:20 Interviste Lerda: «Anche Spezia e Benevento invischiate, sarà lotta fino all'ultimo» 14:00 Settore Giovanile Nuovi casi Covid nel settore giovanile: sospese le attività 13:00 Interviste Gravina: «Nuovo stop al calcio per la pandemia? No» 12:00 Primo Piano La MOVIOLA di Spezia - Benevento: Fourneau dirige bene una gara delicata 11:00 Primo Piano Spezia, le pagelle dei quotidiani: Verde come la speranza, Maggiore cambia la partita 10:30 Interviste Tello: «In occasione del gol dello Spezia ci è mancata un po' di fortuna» 10:00 Primo Piano Gyasi: "100 battaglie vissute con onore e fierezza" 09:30 Interviste Improta: «Nella ripresa lo Spezia ci ha messo in difficoltà»